E'forse uno dei dipinti più facilmente riconoscibile surrealisti ed è diventato un'immagine iconica, comparendo in vari formati, in numerosi libri, film e video.

La pittura di Rene Magritte intitolato Il Figlio dell'uomo è tanto sconcertante e popolare. E 'forse uno dei dipinti più facilmente riconoscibile surrealisti ed è diventato un'immagine iconica, comparendo in vari formati, in numerosi libri, film e video.

Originariamente dipinta nel 1964 come un olio su tela e misura 89 centimetri per 116 centimetri, questo affascinante dipinto iniziato come un autoritratto.

Nel 1963, Magritte di buon amico, consigliere e mecenate, Harry Torczyner, ha commissionato un autoritratto di Magritte se stesso. Tuttavia lettere scritte da Magritte indicano che ha trovato difficoltà a dipingere il proprio ritratto. Magritte ha descritto le sue difficoltà come un "problema di coscienza".

Quando Magritte finalmente finito il suo autoritratto, l'immagine risultante era di questo uomo anonimo in una bombetta e dal titolo "Il Figlio dell'Uomo".

A prima vista, "Il Figlio dell'uomo" sembra essere un disegno piuttosto semplicistico ma è profondamente perplessi. Una figura di un uomo si trova di fronte a una pietra o una parete di cemento sul mare.

Sopra l'orizzonte la linea del cielo appare nuvoloso e sta appena iniziando a girare grigio. Lo spettatore viene data l'impressione che si tratta di giorno in quanto vi è una certa luce che riflette sull'uomo e il suo fianco sinistro sta cadendo un po 'in ombra.

L'uomo appare troppo vestiti e fuori contesto all'interno del contesto. È vestito formale, che indossa un abito grigio scuro con tanto di bombetta, colletto e cravatta rossa.

Se lo spettatore guarda più da vicino si scopre che il terzo, o inferiore bottone della giacca è stato lasciato incompiuto. La figura sta ritto con le braccia al suo fianco, ma ancora una volta, quando lo spettatore studia l'immagine con attenzione, si nota che il gomito sinistro della figura di fronte al modo sbagliato.

Quando lo spettatore si concentra esclusivamente sul braccio sinistro e nient'altro, l'uomo nel dipinto appare per affrontare l'acqua. Solo il torso dell'uomo è mostrato, lo spettatore può solo supporre che ha le gambe.

L'aspetto più sorprendente di l'immagine è il volto dell'uomo, che è stato oscurato da un brillante, mela verde che ha quattro foglie attaccate. Appena visibile, l'occhio sinistro dell'uomo sembra essere capolino tra le foglie della mela.

Magritte utilizzato la mela per nascondere il suo vero volto e nei suoi commenti sulla pittura, Magritte discusso il desiderio umano di vedere cosa si nasconde dietro il visibile.

Ha parlato del conflitto che può sorgere tra "il visibile che è nascosto e il visibile che è presente". Magritte coglie abilmente questa sensazione all'interno dell'immagine. Il visualizzatore è curioso e frustrati sulla faccia non visibile a causa della posizione della mela. Lo spettatore deve immaginare ciò che il viso è come.

Il dipinto sembra essere stato creato come una serie di tre su un tema simile. "La Grande Guerra sulle facciate" è un dipinto di una donna nei pressi di un mare-muro, ma il suo volto è oscurato da un fiore. "L'uomo con la bombetta" di Magritte mostra ancora un'altra figura che indossa una bombetta, ma questa volta il suo volto è oscurato da un uccello. Tutti e tre sono stati dipinti nello stesso anno. Magritte dipinge un quadro molto simile a "Il Figlio dell'uomo", anche nel 1964, dal titolo "Il Gusto del Invisibile" ". E 'stata la sua ripetizione e il riciclaggio di alcuni dei suoi dipinti e motivi che ha attirato critiche da altri artisti.

L'uso della mela è probabilmente il problema più sconcertante. L'associazione tra l'uso della mela e il titolo del dipinto "Il Figlio dell'uomo" ha causato alcuni esperti di valutare se questo è un riferimento intenzionale per idee cristiane circa la tentazione di Adamo nel giardino di Eden e la caduta del genere umano. Eppure, "figlio dell'uomo" può riferirsi a chiunque, anche un uomo senza volto in un vestito.

Sia la mela e la bombetta sono diventati motivi ricorrenti all'interno dipinti di Magritte. Numerosi dipinti sono dotate di mele. "Esitazione Waltz" dal 1950 mostra due mele mascherati. Una semplice immagine di una mela con il titolo contraddittorio "Questo non è un Apple" si è dimostrato molto popolare. L'immagine 1952 di una mela verde enorme confinata in una piccola stanza, dal titolo "La stanza di ascolto" è un'immagine Magritte molto noto. Alcuni anni più tardi Paul McCartney, un appassionato di Magritte, ha visto un dipinto di una mela con Au Revoir scritto su di esso. Questo era del 1966 dipinto intitolato "Il gioco di Mora" e ha fornito McCartney con l'ispirazione per propria etichetta di Apple dei Beatles e il logo. Un'altra mela "famoso" è ora generato numerosi adesivi "figlio dell'uomo". Gli adesivi sono di un uomo in una bombetta e sono progettati per adattarsi sopra il logo Apple su un Mac e sono chiaramente ispirati Magritte "Il Figlio dell'uomo" pittura.

L'uomo bombetta-hatted fa numerose apparizioni sia singolarmente, come nel dipinto chiamato maestro di scuola e in gruppi, come ad esempio nel "The Masterpiece" (noto anche come Misteri della Horizon), che dispone di tre uomini indossano cappelli a bombetta. La prima istanza di un uomo in una bombetta è apparso nel 1926 la pittura di Magritte chiamato "Riflessioni di un passeggiatore solitario". Magritte stesso è stato spesso fotografato indossando una bombetta e attraverso il suo uso ripetuto di questo particolare motivo nei suoi quadri, la bombetta è diventato un "marchio di fabbrica" ​​Magritte. Anche se sembra che l'uomo bombetta-hatted si riferisce a l'artista stesso, nel dipinto conosciuto come "Il Figlio dell'uomo", che era iniziato come un autoritratto, la mitezza e l'uniformità della bombetta ha anche fatto la figura ordinaria o anonimo.

Il Figlio dell'uomo è di proprietà privata ed è quindi raramente esposti al pubblico. E 'stato visto l'ultima volta per breve tempo nel 2001 nel salone del LHotel a Montreal. Nonostante la mancanza di opportunità per visualizzare questo meraviglioso dipinto, l'immagine è diventata ampiamente riconosciuta per il suo uso frequente nella cultura popolare. Si è condiviso, descritta e rappresentata in molte forme. Uno degli usi più importanti dell'immagine si è verificato nel 1999 remake del film chiamato The Thomas Crown Affair, con Pierce Brosnan. Nel film appare il dipinto sul muro della casa di Thomas Crown dove Rene Russo paragonato ad un "uomo d'affari senza volto". Anche durante la scena rapina, Thomas Crown e molti altri si vestono nello stesso bombetta, cravatta rossa e il vestito come la figura nella pittura per confondere le guardie di sicurezza. Tra gli altri film ad aver dipinto sono "impero di Mr. Magorium" e "Bronson", così come numerosi altri.

L'immagine è stata vista nel mondo del pop troppo. E 'stato dimostrato nella galleria scena futuristico in Michael e il video di Scream di Janet Jackson. Il personaggio iconico è stato anche raffigurato nel video di "Astral Traveller" da parte del gruppo Sì. Anche lo show dei Simpson ha imitato questo dipinto con Bart Simpson che compare dietro la mela.

L'artista Norman Rockwell inoltre reso omaggio a "Il Figlio dell'uomo", creando la propria pittura, nel 1970, che ha chiamato "Mr. Apple". La pittura di Rockwell caratterizzato da una mela rossa al posto della testa della figura. la pittura di Rockwell è stato venduto nel 2011 per 33.772 $.

Il Figlio dell'uomo è semplice ma sorprendente, ancora chiaro enigmatico. La messa a fuoco su un uomo in un vestito con il suo volto oscurato, ha catturato l'immaginazione di milioni di persone. dipinti di Magritte eccentrici hanno fornito l'ispirazione per tutta una nuova generazione di artisti come Andy Warhol e il movimento pop art. Anche se Magritte l'artista avrebbe potuto personalmente preferito per integrarsi, un po 'come la sua bombetta-hatted alter ego, i suoi dipinti sorprendenti sicuramente spiccano. Magritte ha detto una volta che il mistero è inconoscibile, così tanto quanto "Il Figlio dell'uomo" può essere analizzati e interpretati, rimarrà sempre un pezzo enigmatico d'arte che continuerà a stupire e divertire lo spettatore.

Il Figlio dell'uomo di Rene Magritte 1964 è un famoso dipinto surrealista che raffigura un signore adatta con una mela in bilico di fronte al suo volto.

Figlio dell'Uomo è un famoso dipinto ad olio surrealista da artista di talento Rene Magritte, che rimane uno degli europei più rispettati all'interno di questo movimento artistico fortemente contemporaneo. Questo sito è dedicato al Figlio dell'Uomo pittura e copre anche il resto della carriera di Magritte in grande dettaglio.

Troverete molti dei suoi dipinti più famosi inclusi in tutta la pagina, così come i collegamenti a cui è possibile acquistare il proprio stampe di riproduzione di dipinti originali di Magritte.

Figlio dell'uomo è noto per il suo uso bizzarro di una mela davanti alla testa di un uomo vestito elegantemente in un vestito. Il Figlio dell'uomo è in realtà una rappresentazione veramente surrealista di Magritte se stesso, come il suo più noto autoritratto, anche se molti di coloro che amano il dipinto non sono in realtà consapevoli di questo e godere il mistero intorno ad esso.

Come con la maggior parte dei dipinti surrealisti, Figlio dell'uomo è veramente solo intesa come un lavoro in essa la propria destra una volta una piccola quantità di studio è stato fatto su di esso - non si può semplicemente sfogliare le immagini del lavoro di Magritte e capire immediatamente.

Figlio dell'Uomo di Rene Magritte è stato creato nel 1964 e rappresenta il più bel pezzo di opere d'arte di essere venuto dalla carriera di questo innovatore belga. Il pezzo originale è pari a un impressionante 116 cm × 89 cm (45.67 in × 35 pollici) ed è il tipico olio su tela che è stato trovato a destra per tutto il 20 ° secolo. Purtroppo il Figlio dell'uomo è ora di proprietà privata senso che la possibilità di vedere di persona sono rari, nonostante la sua grande fama e importanza all'interno del movimento surrealista europea nel suo complesso.

In considerazione di esso è stato come un pezzo di proprietà privata, molti scelgono di acquistare riproduzioni di originali di godere nelle proprie case e questi possono assumere la forma di stampe, poster e tele tese. stampe incorniciate tendono ad essere la scelta più popolare e giclees anche in grado di meglio soddisfare le combinazioni di colori originali scelti da Magritte. Tutti i collegamenti inclusi in questo sito offerta Rene Magritte stampa dal rivenditore raccomandato, Art.com, che usiamo regolarmente noi stessi.

Rene Magritte era un impressionista nella fase iniziale della sua carriera prima di arrivare al suo marchio di fabbrica in stile surrealista, dopo diversi anni di studio che ha contribuito a sviluppare sia la sua capacità tecnica e anche la sua gamma di idee che hanno ispirato il suo lavoro. Il surrealismo è uno degli aspetti più popolari dell'arte contemporanea del 20 ° secolo, e Magritte si trova in cima alla pila all'interno di questa, accanto ad altri grandi come lo spagnolo Salvador Dalì.

Surrealismo ha raccolto un folto gruppo di appassionati in quasi uno stile cultish ma il movimento è sicuramente diventato parte della corrente principale dell'arte nel corso degli anni, dopo essere stato visto con sospetto e non lo stesso rispetto accademico che riceve oggi.

L'approccio di Magritte all'arte aveva lo scopo di incoraggiare i suoi sostenitori a considerare più da vicino la realtà che pone intorno a loro, e non solo accettare le cose come sembrano essere.

Questa mentalità pensiero profondo è altamente tipico di ogni artista significativo, in particolare da quelle dei movimenti artistici più contemporanei che ha posto un alto livello di importanza sulla mente creativa che sedeva dietro ogni quadro, piuttosto che semplicemente l'abilità tecnica che è stata utilizzata per crearlo.

Dipinti surrealisti in genere offrono allo spettatore una realtà confusa con alti livelli di simbolismo e Magritte mostra questo fuori nel Figlio dell'uomo. Molti dei suoi altri dipinti di rilievo sono elencati più in basso nella pagina, e le immagini dei migliori si trovano proprio di fronte questo sito.

Altri pittori surrealisti notevoli inclusi Paul Eluard, Benjamin Péret, René Crevel, Robert Desnos, Jacques Baron, Max Morise, Pierre Naville, Max Ernst, Salvador Dalí, Man Ray, Hans Arp, Georges Malkine, Michel Leiris, Georges Limbour, André Masson, Joan Miró, Marcel Duchamp e Yves Tanguy.

Pochi anni dopo questo dipinto, artista americano Norman Rockwell ha creato la sua propria versione, che ha sostituito il verde mela con uno rosso e ha giocato un omaggio a quella originale, che probabilmente si pone come il dipinto più famoso del Belgio di tutti i tempi.

La Grande Guerra sulle facciate ha seguito un formato simile a questo e che è anche tra i più noti della carriera di Magritte. Un altro lavoro relativo è stato uomo con il cappello di giocatore di bocce, che sostituisce una mela con un uccello che ancora una volta viene posto di fronte il signore elegantemente vestito con bombetta.

Figlio dell'uomo è venuto appena tre anni prima della morte dell'artista, ed è interessante considerare quali ulteriori dipinti surrealisti potrebbe aver messo a punto se la sua vita fosse durato più a lungo. Vi è un certo sguardo all'interno dei suoi dipinti che li rendono immediatamente riconoscibile come il suo, sia con la combinazione di colori e il simbolismo surrealista. Il suo successo è continuato sul giorni con mostre frequenti in tutta Europa e Nord America.

Rene Magritte è un artista importante che era rara in quanto artisti belgi sono molto raramente raggiunto alti livelli di esposizione. La sua carriera aiuta a mettere in evidenza il ruolo che questo paese ha svolto all'interno dell'arte e contribuire a preservare la sua reputazione che normalmente viene dimenticata quando rispetto ai suoi vicini dei pesi massimi di Germania, Olanda e Francia, che tutti hanno avuto una grande varietà di successo per molti secoli e attraverso l'arte diverso movimenti.

Elenco dei dipinti famosi Rene Magritte

Vedi sotto per un elenco riepilogativo dei migliori quadri Rene Magritte che sono presenti in questo sito.

  • Il tradimento di Immagini
  • Sulla soglia della Libertà
  • Il Figlio dell'Uomo
  • La maschera vuota
  • The Crossing difficile
  • La condizione umana
  • La riproduzione
  • tempo trafitta
  • Le affinità elettive
  • il ritratto
  • Golconda
  • I misteri della Horizon
  • L'assassino minacciato

Golconde di Rene Magritte 1953 è un dipinto ad olio surrealista attualmente in mostra presso la Menil Collection, Houston, Texas.

Gocce di pioggia sono rappresentati da immagini ripetute di un gentiluomo intelligente.

Golconda è conosciuto come Golconde in francese, che era la lingua preferita di questo artista belga.

Signori adatti sono comuni utilizzati in molti dei dipinti di Magritte, in particolare nel suo periodo di lavoro surrealista.

Le Blanc-seing di Rene Magritte del 1965 è un dipinto surrealista, che è conosciuto come The Blank Check in lingua inglese.

Le Blanc-seing presenta alcune tecniche interessanti che l'artista ha usato per creare questa catturare l'attenzione scena in cui sfondo e primo piano si mescolano insieme.